Per la rubrica dedicata a chi è parte del mondo 1VS1, oggi le parole del nostro istruttore Michele Farris.
 
Cosa pensi della metodologia 1VS1? Cosa ha aggiunto al tuo bagaglio calcistico?
La metodologia 1VS1 è molto innovativa nonostante riprenda gran parte del calcio “quasi” dimenticato. Grazie a qualche input, di un corso strutturato benissimo, ho pensato a tantissimi utilizzi nelle mie sedute settimanali per migliorare le caratteristiche tecniche dei miei giocatori e, allo stesso tempo, per proporre qualcosa di diverso e più divertente.
 
Consiglieresti l’1VS1 a un tuo collega?
Consiglio a chi vuole espandere le proprie conoscenze e vedere più opportunità di farlo.
 
Come hai conosciuto il nostro mondo?
Ho conosciuto l’1VS1 tramite Facebook e non ho esitato un attimo a buttarmi in questa nuova esperienza. Mi piace confrontarmi, sbagliare, riprovare…
 
Parlando di attualità, vista la triste situazione, come vedi il futuro del calcio?
Attualmente vedo un calcio all’anno zero. Credo che tante società dovranno fare i conti con una crisi economica senza precedenti. Sarà ancor più fondamentale lavorare in modo scrupoloso con il settore giovanile e valorizzare giocatori locali.”