Oggi per la nostra rubrica dedicata a chi è parte del mondo 1VS1, abbiamo fatto una chiacchierata con Gabriele Di Donato, mister della CTC scuola di tecnica, nostra società accreditata.

 Come sono stati questi primi mesi con l’1VS1?
Direi sbalorditivi! Ci ha permesso, anche se purtroppo per un breve periodo, di poter allenare e perfezionare le abilità tecniche individuali fin dai ragazzi di giovanissima età, dove risultano da subito evidenti miglioramenti nella guida nel dominio e nella gestione della palla anche in spazi ristretti.

 Come è stata accolta la metodologia dai ragazzi?
Nell’immediatezza è stata accolta con grande entusiasmo e curiosità! La mia più grande fortuna, e soprattutto quella dei ragazzi, è stata quella di poter apprendere ogni minimo segreto della GingaWall collaborando insieme all’ideatore della metodologia, il mister Enrico Baiocco. Nella nostra scuola di tecnica CTC (Calcio Tecnica Carattere) grazie a lui risulta tutto più facile e comprensibile, l’apprendimento e la crescita è per tutti esponenziale!

 Parlando di attualità, come vedi il mondo del calcio superata questa situazione?
Sicuramente nel breve termine sarà difficile che tutto possa tornare come due mesi fa… ci vorrà pazienza, ma lo sport in generale vive d’istinto ed emozioni, componenti che ci “restituiranno” il calcio che noi tutti conosciamo.

 Invece, un consiglio per tutti i ragazzi in questo periodo difficile?
I ragazzi spesso insegnano a noi grandi come uscire da questo labirinto di noia con le loro doti migliori, vale a dire spensieratezza, energia ed inventiva. Ascoltiamoli e divertiamoci insieme a loro con/in qualsiasi cosa… perché difficilmente ci capiterà un periodo così lungo per poter sviscerare i pensieri, le idee e le ambizioni dei nostri figli.”